Seleziona una pagina

Dopo *Hunova*, il *robot Made In Italy* di professione fisioterapista, nasce anche il *bar tender* di *Makr Shakr*, azienda torinese specializzata nella realizzazione di sistemi robotici.
Finalmente avremo quindi la risposta all’annoso quesito che attanaglia il genere umano dai tempi di *Blade Runner*: i robot avranno un effetto positivo o negativo sulla nostra società? Lo scopriremo presto, anche grazie a una trovata geniale tutta Made In Italy.
Al momento, potrete trovare questa meraviglia tecnologica solo al *Tipsy Robot* di *Las Vegas*, un cocktail bar all’interno del quale, una volta seduti, avrete modo di effettuare la vostra ordinazione tramite un iPad. A prepararvi il drink sarà proprio uno dei robot Made In Italy della Makr Shakr: dotati di braccia che simulano alla perfezione i movimenti di un bar tender, mixano, shakerano e guarniscono la vostra ordinazione con una tecnica equiparabile a quella di un professionista di settore.
Meglio conosciuti come *Galactic Ambassadors,* questi robot in realtà sono stati già impiegati in precedenza sulla *Royal Caribbeans Harmony*, una nave da crociera che li ha visti protagonisti assoluti delle serate in mare aperto. A Las Vegas, invece, si metteranno alla prova per la prima volta sulla terra ferma.
Fra i molti vantaggi dei Galactic Ambassadors vi è la velocità costante con cui preparano fino a un massimo di 120 cocktail all’ora, oltre all’assoluta perfezione con cui vengono realizzati. I clienti possono ordinare qualsiasi bevanda presente sul menu, con la possibilità di sapere in anticipo quando verranno loro consegnati al tavolo.